Le 10 startup finaliste della Prima edizione 2019 del Contamination Lab UniTe



La Finale DemoDay della #01 edizione del Contamination Lab - Università degli Studi di Teramo si è tenuta venerdì 21 giugno 2019 alle ore 16.30 e ha visto la presentazione delle startup nate e sviluppate durante il percorso imprenditoriale di C-Lab UniTe, frutto delle idee degli studenti e delle ricerche scientifiche prodotte dai dottorandi, con un focus nei settori Agritech, Foodtech e Biotech.

Lamp Fish

LAMPFISH

LAMP Fish offre un kit rapido per il monitoraggio dello stato sanitario degli zebrafish (Danio rerio) utilizzati ai fini scientifici, adattando le conoscenze circa i principali patogeni che causano infezioni in questa emergente specie animale ad una metodica di biologia molecolare innovativa in uso dai primi anni del 2000.

Il Team è composto da:
Carmine Merola (DVM, PhD Student in Biotecnologie Cellulari e Molecolari, Università degli Studi di Teramo)


THE GREEN PEARL

THE GREEN PEARL

The Green Pearl rappresenta un’innovazione nel settore agro-tecnologico con un nuovo modello di allevamento che propone una soluzione agli attuali problemi legati all'agricoltura industriale e alla zootecnia, come l'insostenibilità ambientale e sociale nonché il basso livello di benessere e la qualità del prodotto.

Il Team è composto da:
Michael Odintsov-Vaintrub (DVM, PhD Student in Zootechnia e Benessere Animale, Università degli Studi di Teramo)
Stefano Del Sordo (Studente LM in Management and Business Communication, Università degli Studi di Teramo)
Stefania D’Alonzo (Studentessa LM in Giurisprudenza, Università degli Studi di Teramo)
Paul Alexander Szabo (Studente LT in Ingegneria Industriale, Università degli Studi dell’Aquila)
Jacopo Cinelli (Laureato Magistrale in Finanza delle Aziende e dei Mercati, Università degli Studi di Teramo)


FARMER EXPRESS

FARMER EXPRESS

Farmer Express è un e-commerce di prodotti ortofrutticoli in grado di collegare il produttore al consumatore finale garantendo al consumatore la massima trasparenza sui fornitori dei prodotti che riceveranno a casa.

Il Team è composto da:
Barbara Tacconelli (Laureata Magistrale in Scienze e Tecnologie Alimentari, Università degli Studi di Teramo)
Mattia Di Sabatino (Studente LT in Economia, Università degli Studi di Teramo)


WONDER PRENATAL TEST

WONDER PRENATAL TEST

Wonder Prenatal Test è un test prenatale non invasivo basato sull’isolamento e l’analisi delle cellule fetali presenti nel circolo materno. L’innovazione risiede nel potenziale diagnostico delle cellule fetali. Il test è rapido, affidabile, a basso costo, privo di rischi per il feto e la madre, e adatto alla pratica clinica di routine per tutte le gestanti, applicabile anche in laboratori periferici, e con un elevato impatto sulla gestione delle malattie.

Il Team è composto da:
Giulia Sabbatinelli (PhD in Neuroscienze e Imaging, Univeristà “G. d’Annunzio” Chieti-Pescara)
Samuele Cesarini (Studente LM in “Economics and Communication for Managment and Innovation”, Università degli Studi di Teramo)


PUMBAA

PUMBAA

Pumbaa è una startup in grado di produrre snack dolci e salati a base di farine e/o puree di insetti commestibili. Considerato il notevole aumento di casi di celiachia e intolleranza al lattosio, Pumbaa offre la possibilità al consumatore di avvicinarsi al mondo dell’entomofagia, creando degli snack con ingredienti personalizzabili.

Il team è composto da:
Michele De Angelo (PhD Student in Ingegneria Civile, Università degli Studi dell’Aquila)
Roberta De Cicco (PhD Student in Business and Behavioral Sciences, Univeristà “G. d’Annunzio” Chieti-Pescara)
Chiara Pesci (Studentessa LM in Management and Business Communication, Università degli Studi di Teramo)
Gustavo Ferrante (Studente LM in Giurisprudenza, Università degli Studi di Teramo)
Cristina Totaro (Studente LM in Giurisprudenza, Università degli Studi di Teramo)
Michela Colacchi (Studentessa LT in Scienze della Comunicazione, Università degli Studi di Teramo)
Pierluigi Nucci (Studente LT in Scienze e Tecnologie Alimentari, Università degli Studi di Teramo)
Silvia Cozzolino (Laureata Triennale in Scienze e Tecnologie Alimentari, Università degli Studi di Teramo)


ALLBORA

ALLBORA

AllBora è una piattaforma di matching di soluzioni tecniche standard e customizzate, pensata intorno alle problematiche digitali della PMI italiana. Grazie a logiche basate su Intelligenza Artificiale, AllBora mette in primo piano le Skills del supplier, a servizio delle esigenze del customer.

Il team è composto da:
Valentino Grossi (PhD in Ingegneria Industriale e dell’Informazione, Università degli Studi dell'Aquila)


HEALTHY AND TASTY TOGETHER

HEALTHY AND TASTY TOGETHER

L’elevato consumo di carne porta ad un rischio più elevato di diabete, malattie coronariche e anche alcuni tipi di cancro. Healthy and Tasty Together è la soluzione: una nuova idea di sviluppo del prodotto, sano e gustoso, basata sulla valorizzazione dei valori nutrizionali della carne.

Il team è composto da:
Hafiz Hammad Anwar (Studente LM in Food Science and Technology, Università degli Studi di Teramo)
Renato Esposito (Studente LT in Biotecnologie, Università degli Studi di Teramo)


MYA

MYA

MYA, acronimo di Mente Yoga Alimentazione, è una startup che aiuta i propri utenti a seguire uno stile di vita sano grazie all’unione dinamica di alimentazione, yoga e nutrienti personalizzati. www.myaitalia.com

Il team è composto da:
Srinivas Jagarlapoodi (Ph.D. Student in Neuroscienze, Università degli Studi "G. d'Annunzio" di Chieti-Pescara)
Roberta De Cicco (Ph.D. Student in Business and Behavioral Sciences, Università degli Studi "G. D'Annunzio" Chieti-Pescara)
Chiara Scarlato (Ph.D. Student in Human Sciences, Università degli Studi "G. D'Annunzio" Chieti-Pescara)
Michela Morganti (Studentessa LT in Economia, Università degli Studi di Teramo)


POINT OF VIEW

POINT OF VIEW

Point of View è una piattaforma di condivisione live di contenuti multimediali. Grazie alla tecnologia virtuale statica live (Pov) e al real time experience, la piattaforma permette, attraverso due diverse modalità di punti di vista, di catapultare gli users e gli streamers in un rapporto simbiotico di sharing experience.

Il team è composto da:
Alessandro Di Marco Sbaraglia (Laureato Magistrale in Giurisprudenza, Università degli Studi di Teramo)
Matteo Filiaggi (Studente LT in Scienze della Comunicazione, Università degli Studi di Teramo)
Jacopo Cinelli (Laureato Magistrale in Finanza delle Aziende e dei Mercati, Università degli Studi di Teramo)


FILM TRIP ABRUZZO

FILM TRIP ABRUZZO

Film Trip Abruzzo è una piattaforma digitale di cineturismo basata sul legame fra Abruzzo e cinema che permette di vivere esperienze virtuali sulla base di semplici parametri di tipo geografico, qualitativo e temporale, attraverso i quali l'utente riceve una proposta di itinerario di viaggio da scoprire.

Il Team è composto da:
Chiara Scarlato (PhD in Human Sciences, Università degli Studi "G. d'Annunzio" di Chieti-Pescara)
Matteo Giuseppe Cespa (Laureato Magistrale in Giurisprudenza, Università degli Studi di Teramo)
Manuela D’Ostilio (Laureata Magistrale in Giurisprudenza, Università degli Studi di Teramo)
Francesca Fadda (Studentessa LM in Giurisprudenza, Università degli Studi di Teramo)
Srinivas Jagarlapoodi (Ph.D Student in Neuroscienze, Università degli Studi "G. d'Annunzio" di Chieti-Pescara)
Michela Morganti (Studentessa LT in Economia, Università degli Studi di Teramo)
Federico Mucedola (Studente LT in Scienze della Comunicazione, Università degli Studi di Teramo)
Francesco Ciccocelli (Laureato Triennale in Scienze del Turismo, Università degli Studi di Teramo)